Comune di Maltignano(AP)

bando per la realizzazione di sistemi centralizzati di produzione e distribuzione intelligente di energia e/o calore da fonti rinnovabili, anche attraverso comunità energetiche per la condivisione dell'energia

Comune di Maltignano
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
Immagini
bando per la realizzazione di sistemi centralizzati di produzione e distribuzione intelligente di energia e/o calore da fonti rinnovabili, anche attraverso comunità energetiche per la condivisione dell'energia
bando energia
23-09-2022
-

sismiche per ammodernare e conformare ai nuovi standard sismico-energetici gli edifici pubblici, quelli di proprietà dello Stato e gestiti dal Demanio. L’obiettivo principale è quello di ridurre sensibilmente il consumo di energia da fonti non rinnovabili e di promuovere, invece, pratiche sostenibili nel rispetto dell’ambiente, attraverso tre tipologie di intervento:

Recupero, ristrutturazione e rifunzionalizzazione di circa 138 interventi su immobili pubblici, individuati nelle quattro regioni interessate dai terremoti del 2009 e 2016 per un investimento complessivo di oltre 106 milioni di euro;

Realizzazione, nel comune di L’Aquila, del Centro Nazionale del Servizio Civile Universale, grazie al recupero di una parte degli edifici temporanei del cratere 2009 (progetto C.A.S.E.) e di altri edifici pubblici. Tale Centro è destinato ad accogliere 2.500 volontari, formati per rispondere ai bisogni della comunità sul territorio;

Creazione di impianti per la produzione di energia pulita e sistemi centralizzati di distribuzione e condivisione intelligente di energia e/o calore da fonti rinnovabili.
A tal proposito, è stato pubblicato un bando da 68 milioni di euro destinati a soggetti pubblici o privati che progettano e realizzano i nuovi impianti. Il bando, redatto con il supporto tecnico e le attività di indagine del GSE (Gestore del Servizio Elettrico Nazionale), copre in tutto o in parte le spese di investimento per la realizzazione degli impianti, inclusi i costi connessi agli studi di fattibilità.

Le domande di partecipazione al bando potranno essere presentate dal 30 settembre al 31 ottobre prossimi inviando una pec all’indirizzo email energia.pncsisma@pec.governo.it.  La Struttura Commissariale 2016 e la Struttura tecnica di missione 2009 approveranno l’elenco delle richieste ammesse ai contributi e i soggetti beneficiari entro il 15 dicembre. La valutazione dei progetti sarà effettuata da un apposito Comitato di Valutazione, nel quale sono rappresentati anche Regioni e Comuni.
 

Vedi tutta la normativa ed i documenti per la presentazione delle domande


DECRETO N. 17/PNC del 19 settembre 2022

BANDO
per la presentazione di progetti, da parte di enti pubblici ed amministrazioni, anche in partenariato con le imprese, ai fini della realizzazione di sistemi centralizzati di produzione e distribuzione intelligente di energia e/o calore da fonti rinnovabili, anche attraverso comunità energetiche per la condivisione dell’energia [sub-misure A2.3 e A2.4 del Fondo Nazionale Complementare al PNRR]

Allegato A1 - Scheda progetto per la richiesta di contributo

Allegato A2 - Scheda progetto per la richiesta di contributo

Allegato B - Documento di indirizzo alla progettazione

Allegato C - Manifestazione d’interesse

Allegato D - Atto d’impegno unilaterale

 

Per informazioni e FAC scrivi a energia.sismapnrr@governo.it

 

Ordinanza 24 del 30 giugno 2022
Approvazione del Progetto di fattibilità tecnica ed economica e del bando relativo all’attuazione della Ordinanza n. 4 del 23 dicembre 2021 per l’attuazione degli interventi del Piano complementare al PNRR nei territori colpiti dal sisma 2009-2016, sub-misura A2 “Comunità energetiche, recupero e rifunzionalizzazione edifici pubblici e produzione di energia / calore da fonti rinnovabili”, Linea di intervento n. 3, “Realizzazione sistemi centralizzati di produzione e distribuzione intelligente di energia e/o calore da fonti rinnovabili”, e Linea di intervento n. 4, “Supporto alla creazione di comunità energetiche locali per condivisione dell’energia elettrica da fonti pulite”, del Programma unitario di intervento - Interventi per le aree del terremoto del 2009 e 2016, del Piano nazionale complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza.

 

Chiarimenti e FAQ

Chiarimento n. 1
“In relazione a quanto stabilito all’art. 13 del bando “INFORMAZIONI”, si precisa quanto segue:
Il servizio di help desk è attivabile esclusivamente tramite l’utilizzo della posta elettronica e NON tramite l’utilizzo della posta elettronica “certificata”.
Pertanto, alle richieste che perverranno tramite pec non potrà essere dato riscontro dall’indirizzo email energia.sismapnrrgoverno.it.
Al fine di consentire la ponderazione delle richieste di informazione che saranno formulate dai vari soggetti interessati alla richiesta di contributo, nel rispetto dei principi di trasparenza e di parità di trattamento, si comunica che le stesse dovranno essere indirizzate alla casella di posta elettronica energia.sismapnrr@governo.it
Tali richieste dovranno pervenire entro e non oltre la data del 21 ottobre 2022.
Il Gruppo di Lavoro incaricato provvederà a rispondere a tutte le richieste di chiarimento nei 7 (sette) giorni successivi dalla ricezione all’indirizzo di posta elettronica di cui sopra.
Il termine di 7 (sette) giorni di cui sopra è da ritenersi ordinatorio in tutti i casi in cui la complessità della questione obblighi a supplementi di istruttoria che richiedano tempi ulteriori.
Il Soggetto Attuatore pubblicherà in misura anonima, negli stessi link di pubblicazione del bando, tutte le domande pervenute e tutte le risposte formulate, riservandosi altresì la facoltà di emanare e pubblicare FAQ sulle materie di maggiore utilità o interesse”.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI :

 

 https://sisma2016.gov.it;

http://sisma2009.governo.it;

https://nextappennino.gov.it.

 

 

 


 

 

 
Maggiori informazioni: https://nextappennino.gov.it


Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Maltignano(AP) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.